Subscribe Newsletter

Seguici Online

Partners Vino-Web









Guida ai Prodotti

Abbazia di Novacella, Alto Adige, Pinot nero DOC

Valutazione Sommelier



Vino rosso, di colore dal rosso rubino, più o meno carico, al rosso granato, fruttato con sentori particolarmente marcati di ciliegia selvatice e ribes nero. Il gusto si presenta morbido ed aromatico

 
REGIONE
Trentino Alto Adige
 
CARATTERISTICA
Fruttato e di medio corpo
16.10 €
Uvaggio Pinot Nero. Vinificazione Macerazione sulle bucce. Fermentazione Acciaio inox.
Affinamento Fermentazione malolattica e maturazione per ca. 6 mesi in botti di rovere da 60 Hl. Colore Rosso rubino. Bouquet Intenso e tipico: da giovane ha un fine aroma di fragola, lamponi, prugne, o ciliegie e sottobosco Gusto Secco, pieno, piacevolmente tannico, con molte variazioni; armonico e vellutato.
Abbinamenti Stufati, carne d'agnello e formaggi di media stagionatura. Gradazione alcolica 13% vol. Possibilitá di invecchiamento Alcuni anni. Temperatura di servizio 18° C.


Novacella è la zona vitivinicola più settentrionale d' Italia. Sui pendii più soleggiati che circondano l' Abbazia, da otto secoli vigne pregiate producono uve bianche che vengono vinificate nella cantina del convento. I bianchi tipici della Val Isarco come il Sylvaner, il Muller Thurgau, il Traminer aromatico ed il Kerner, si identificano col nome di Novacella. Di proprietà dell' Abbazia sono anche un vigneto ubicato nella principale zona di produzione dell' Alto Adige, sulla strada del vino, che per clima e terreno permette di ottenere ottimi vini rossi e un vigneto a Bolzano, intorno all' antico e minuscolo convento di Santa Maria dove matura un corposo Legrein, particolarmente adatto all' invecchiamento. Nella nostra cantina le uve di questi tre vigneti vengono elevati a vini, la cui spiccata tipicità e qualità è premiata dalla fedeltà di generazioni di amici ed intenditori