Subscribe Newsletter

Seguici Online

Partners Vino-Web









Guida ai Prodotti

Verdi Bruno, Lombardia, Oltrepò P. Sangue di Giuda, DOC, Paradiso

Valutazione Sommelier



Vino vivace, piacevolmente dolce. La tecnica di vinificazione consente il mantenimento di caratteristiche organolettiche ricche di sensazione fruttate.

PRODUTTORE
Bruno Verdi
 
REGIONE
Lombardia
 
CARATTERISTICA
Dolce e fruttato
8.10 €
Uvaggio Croatina 65%, Uva rara 20%, Barbera 15% Vinificazione Diraspapigiatura soffice. Fermentazione Il mosto viene filtrato a metà fermentazione per mantenere il residuo zuccherino naturale.
Affinamento Rifermentazione in autoclave. Colore Rosso rubino pieno intenso con riflessi tendenti al viola Bouquet Ampio e complesso ricco di sensazioni olfattive fruttate con netto ricordo di profumi tipici del vino in giovane età. Gusto Dolce, appena mosso, pieno di fruttato, morbido, leggermente tannico, lungo.
Abbinamenti Salame o cacciatorino giovane, crostata di frutta, ciambellone casereccio. Gradazione alcolica 8 % vol. Possibilitá di invecchiamento Da bersi giovane. Temperatura di servizio 12° C.


È sita nella località Vergomberra di Canneto Pavese e conserva ancora locali della primissima cantina dei Verdi, ove sono sistemate le botti in rovere per la maturazione di alcuni vini rossi. I locali destinati allo stoccaggio dei vini bianchi e di alcuni rossi sono termocondizionati. Per la vinificazione dei rossi si segue il metodo tradizionale, ovviamente senza trascurare i migliori apporti della moderna tecnica enologica, al fine di mantenere integre le peculiari caratteristiche di profumi e sapori. Le uve destinate a produrre vini bianchi vengono raccolte rigorosamente in cassette forate al fine di preservare l'integrità delle stesse dal vigneto alla cantina, in particolare quelle aromatiche. La fermentazione dei mosti avviene in ambiente termocondizionato, segue l'imbottigliamento con moderne attrezzature dotate di impianto di microfiltrazione.